di Rossana Pinchetti

1Quest’anno non si festeggia solamente il novantesimo compleanno della Regina Elisabetta II d’Inghilterra, ma anche il novantacinquesimo genetliaco di Sua Altezza Reale il Duca di Edinburgo; nell’ambito di questi festeggiamenti, il Principe Filippo sarà presente e protagonista alla Parata delle Horse Guards a Londra, l’8 ed il 9 luglio , pronunciando il discorso di saluto.
La Parata è chiamata Massed Bands Beating Retreat, manifestazione che attira ogni volta tantissimi visitatori, perché si tratta di una spettacolare esibizione di bande militari, con bellissima musica militare, esercizi di precisione, esibizione di cavalli, stendardi e bandiere, chiusa da spettacolari fuochi d’artificio, tradizione che risale al sedicesimo secolo, tutt’ora considerata dagli inglesi come un pezzo vivente della loro storia, dove possono ammirare le esibizioni delle cinque bande militari dei vari corpi, che si alternano ogni volta.
Quest’anno la parata vedrà anche l’esibizione di un centinaio di membri dei Royal Marine Commandos, una delle forze di combattimento d’elite del mondo; il Corpo dei Royal Marines fa parte del Servizio Navale del Regno Unito, una branca della Royal Navy, fondata nel 1664, addestrato per la difesa rapida contro una 3vasta gamma di minacce, specializzato in missioni anfibie, che ha stretti legami con alcune forze militari straniere, tra cui il Corpo dei Marines degli Stati Uniti ed il Corpo dei Marines dei Paesi Bassi. Il Principe Filippo, diventato Capitano Generale dei Royal Marines nel 1953, due anni dopo la fine della sua carriera navale attiva, anche due anni fa è intervenuto alla manifestazione, in onore del trecentocinquantesimo anniversario dei Royal Marines.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail
Sezione: Esteri, Eventi, News

Commenta questo Articolo